Annunci di Lavoro

Come Fare un Curriculum per Ingegneri? Esempi & Consigli [Anche Senza Esperienza]

come fare un curriculum per ingegneri

Se ti sei appena laureato in ingegneria, sicuramente ti starai chiedendo come fare un curriculum per ingegneri. In realtà, anche se hai già esperienza nel settore, potresti avere assolutamente bisogno di sapere come si fa veramente un CV. Questo perché, la maggior parte delle volte, la costruzione di un CV viene fatta senza alcuna indicazione e, soprattutto, senza che nessuno te lo insegni.

Pensaci un attimo: come potresti davvero colpire il tuo interlocutore con un CV di scarso valore che non risponde alle sue domande? Ogni recruiter sta cercando la persona giusta in base a determinate caratteristiche: il modo migliore per essere assunto consiste proprio nel dimostrare che quella persona sei proprio tu. Capirai che il CV ha un ruolo importantissimo in questo processo, perché è il tuo biglietto da visita.

In questa guida ti spiegheremo come scrivere un CV per gli ingegneri bilanciando le competenze tecniche e quelle trasversali, riassumendole nel modo giusto e configurandole in una struttura chiara e intuitiva. Iniziamo subito.

Come scrivere un curriculum vitae per ingegneri

I ruoli di ingegneria sono tradizionalmente molto tecnici: un buon ingegnere è attento ai dettagli, quindi è fondamentale che il CV rispecchi queste peculiarità. Vediamo subito come scrivere il CV perfetto per gli ingegneri mettendo in luce tutte le tue caratteristiche.

Da dove iniziare?

La prima cosa da sapere su come fare un curriculum per ingegneri è la scelta del layout. Cosa significa esattamente? Semplicissimo: i CV non sono tutti uguali. Esistono diversi formati di curriculum vitae, dal più classico CV Europeo a quelli più creativi.

Quale scegliere? Questo dipende dal posto di lavoro a cui ambisci. Realizza più versioni del tuo curriculum, ma assicurati sempre che sia semplice da leggere e ordinato. L’approccio più comune al layout è quello di separare il CV in diverse sezioni, facilitando e guidando la lettura.

Di solito la formazione e le esperienze professionali sono al vertice del CV, seguite dalle skills. Non possono mancare neanche i contatti e un brevissimo riassunto introduttivo.

Ricapitolando:

  • Scegli il layout che ti sembra ideale per il tuo CV in base al lavoro per il quale ti stai candidando
  • Scrivi le informazioni necessarie in modo chiaro e ordinato

Consiglio jolly e spassionato: prepara più versioni del tuo CV, sfruttando diversi layout, così da avere la versione giusta per ogni lavoro.

Cosa scrivere nel CV per ingegnere?

Tra gli elementi che non possono mancare in un curriculum per ingegneri, menzioniamo:

  • Un breve riassunto della tua esperienza e delle tue ambizioni
  • Contatti
  • Formazione
  • Esperienze professionali
  • Skills

Il riassunto

Il riassunto del tuo curriculum e delle tue competenze dovrebbe essere la prima cosa sul tuo CV. In queste righe dovrai colpire il tuo interlocutore con una breve descrizione di te stesso, del tuo profilo, delle tue esperienze.

Ecco un esempio:

“Sono un ingegnere gestionale con esperienza nel settore alimentare. Ho una vasta esperienza nella conduzione e implementazione di progetti di miglioramento continuo maturando un risparmio documentato di € 60.000 per l’azienda. Le mie capacità di comunicazione e la mia predisposizione al lavoro in team sono state acquisite nel corso della mia esperienza come responsabile di progetto nell’azienda XYZ”

Esperienza lavorativa

Che tu debba scrivere un curriculum per ingegnere edile o un curriculum per ingegnere elettronico, il succo non cambia: dovrai mettere in luce la tua esperienza professionale.

Descrivi approfonditamente la tua esperienza come ingegnere, scrivendo sia la tua posizione, sia le tue principali responsabilità. Ad esempio, non limitarti a scrivere “Ingegnere Meccanico presso l’azienda XY”. Scrivi le caratteristiche del ruolo che hai ricoperto, le tue responsabilità e un risultato raggiunto. Insomma, impegnati a far capire a chi legge che sai raggiungere i tuoi risultati e non sei solo una persona qualunque che ricopre una posizione. Scrivi, ad esempio, che sei riuscito a raggiungere gli obiettivi aziendali nei tempi prestabiliti, risparmiando il 40% delle risorse.

E se devi preparare un curriculum vitae per ingegnere neolaureato? Beh, se hai appena preso una laurea in ingegneria, è possibile che la tua esperienza lavorativa sia limitata. In questo caso, dovrai dare priorità a mostrare il potenziale che hai in base alle competenze e alle conoscenze che hai accumulato.

Formazione e studi

La formazione gioca un ruolo fondamentale all’interno di un curriculum vitae. Ebbene, se ti stai chiedendo come si scrive un curriculum per ingegneri, la parte dedicata agli studi deve essere una delle tue priorità: inserisci tutte le informazioni relative al tuo titolo di studio e esalta ciò che hai imparato.

Ad esempio, non limitarti a scrivere “Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica”. Inserisci le competenze professionali in un cv per ingegnere meccanico, illustrando brevemente le caratteristiche del tuo curriculum formativo, inserendo maggiori informazioni sul focus dei tuoi studi, sulla tua tesi di laurea e sui programmi che hai imparato ad utilizzare.

Regole:

  • Sii estremamente chiaro e ordinato nell’esposizione
  • Scrivi sempre l’ateneo in cui hai conseguito la laurea e il tuo titolo di studi per esteso. Inserisci anche l’anno in cui hai conseguito il titolo
  • NON è assolutamente obbligatorio inserire il voto di laurea (specie se è inferiore a 100)
  • NON è assolutamente obbligatorio (né consigliato) inserire una lista infinita degli esami sostenuti
  • Se ti stai chiedendo dove inserire l’abilitazione nel CV, questa è implicita nel tuo titolo di studi

Skills

Concludiamo questa guida su come fare un cv per ingegneri con la parte dedicata alle competenze e alle abilità. Ci sono una serie di competenze e abilità fondamentali per un ingegnere. Tra le competenze tecniche, rientrano anche le capacità di utilizzo di determinati programmi, utili per costituire un plus alla tua assunzione.

Scrivi in questa parte del CV tutto ciò che ritieni utile per metterti in luce. Nonostante sia un lavoro estremamente tecnico, le posizioni di ingegneria richiedono anche abilità trasversali come l’empatia, la flessibilità, la leadership.

Inserisci anche le tue soft skills, perché saper gestire lo stress e coordinare un team possono fare la differenza tra te e un altro candidato.

Ora sei pronto per scrivere il tuo curriculum migliore: inizia ora e trova il tuo lavoro ideale.

Condividi: